Iokai Shiatsu

Masunaga
Meridiani
Filosofia Orientale
Kazunori Sasaki
Calendario Corsi
Formazione Iokai
Contenuto dei Corsi
Preparazione
Docenti
Luoghi

Filosofia orientale

Gli antichi testi cinesi Su Wen, Ling Shu e Nan Ching sono le sorgenti dell’insegnamento Iokai. Nel Su Wen si dice: "L'Uomo nasce dalla Terra e il suo destino gli viene dal Cielo". In questa frase è racchiusa la visione taoista dell’Uomo, che è un essere con i piedi per Terra Yin e la testa nel Cielo Yang. La filosofia dello Yin e dello Yang è la rappresentazione portante del pensiero orientale. Dalla interazione tra le forze dello Yin e dello Yang nascono tutte le forme di vita.

L’antica medicina cinese accoglie tradizioni millenarie. La sua visione dell’uomo come parte della natura, in relazione con l’ambiente, si ritrova in tutte le discipline che ha generato. Tra queste la medicina cinese, che si occupa dell’armonia tra i ritmi cosmici e le attività dell’uomo. Considera le stagioni e i climi come forze che influenzano l’energia nel corpo umano. Si occupa dello studio della retta via, dà indicazioni su come prevenire e trattare i disturbi in accordo con le caratteristiche geografiche, climatiche e sociali.

L’antica medicina cinese è studio empirico del fenomeno individuale. Cerca di capire quale disagio si esprime attraverso la malattia. Non tenta di eliminarla e di schiacciare il sintomo, ma di aprire un dialogo con il lato in ombra della persona che soffre finché non realizza il suo destino.

Le indicazioni terapeutiche sono molto vaste e prendono in considerazione parametri non scientifici. Conosciamo diverse vie: l’erboristeria, l’agopuntura, la moxibustione, il Do-In e ultimamente lo shiatsu. Secondo ognuno di questi approcci ogni disarmonia fisica e psicologica è dovuta ad una distorsione energetica. L’approccio Iokai si centra sullo studio e il trattamento del meridiano, nella sua funzione di mezzo di connessione interno al corpo con psiche e spirito, e di intermediario tra noi e l’universo.